Il foglietto di carta ha le proporzioni e lo stile di un talismano protettivo scintoista, un ofuda, ma i caratteri presenti sul retro sono mediorientali.

Considerate le dimensioni ridotte, non si tratta di un semplice rituale protettivo.

Sebbene non ci siano degli standard fissi per un Ofuda, non avrebbe senso miniaturizzare una protezione da affiggere su porte e pareti.

Ofuda realizzado da Aven

Riconosci alcuni simboli della religione sufi e la struttura propria di un hajri, un rituale di esorcismo caratteristico della mistica musulmana.

In questo caso si tratta di un hajri di Mira Datar, un mistico sufi vissuto cinquecento anni fa, riconosciuto per il potere di rivelare la presenza dei demoni tramite l’utilizzo di formule magiche, dette mantra.

Entrambe le facciate del rituale cartaceo hanno uno scopo difensivo.

La sezione giapponese si concentra nel rendere invalicabile un oggetto (in questo caso avrebbe dovuto proteggerti utilizzando i vestiti come un’armatura mistica). La parte sufi costringe le creature demoniache a svelarsi per non cadere nelle loro manipolazioni.

Hai la certezza che sia stato creato Aven, e che quale che fosse il motivo per proteggerti le sue azioni non avrebbero conseguenze nefaste su di te.

Capisci che ci deve essere un collegamento tra la stanza di Klaus e la pergamena.

10c - Collaborazionista 10a - Benvenuti nella Corporazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.